BANDO STRIKE 2020!

5° edizione

 

Torna il concorso “Strike! Storie di giovani che cambiano le cose”, giunto alla sua quinta edizione: sul sito strikestories.com è già possibile partecipare al concorso che premia le iniziative di successo di giovani tra 18 e 35 anni che vivono o sono nati nelle province di Trento, Bolzano, Sondrio, Brescia, Verona, Vicenza e Belluno.

I tre vincitori riceveranno un premio di 1.000 euro ciascuno per promuovere ulteriormente tra i giovani il loro strike. A questi si aggiungono il premio del pubblico, 500 euro, e il premio “Storytelling”. La scadenza è il 25 settembre 2020.

Al concorso si può partecipare da soli o in gruppo e i racconti possono spaziare dall’impresa all’autonomia personale, dalla cultura al volontariato, dallo sport alla politica o alla tutela dell’ambiente. Quello che veramente conta è avere raggiunto un primo traguardo, un obiettivo di cui andare orgogliosi.

Per iscriversi basta registrare un video di massimo 5 minuti in cui si racconta il proprio Strike, compilare i moduli richiesti e inviare tutto a info@strikestories.com.

Saranno selezionati 10 progetti finalisti che saranno protagonisti della finale del 21 novembre e del libro “We Strike”, distribuito a livello nazionale.

“Strike! Storie di giovani che cambiano le cose” è una iniziativa di Agenzia provinciale per la famiglia, natalità e politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento e Fondazione Demarchi, in collaborazione con Cooperativa Mercurio e Cooperativa Smart e con il supporto di Favini, Decathlon Italia e Loison.

Info e iscrizioni su ,,strikestories.com