la serata finale con la presentazione delle 10 storie finaliste del bando “Strike!”, promosso da Provincia autonoma di Trento, Agenzia per la famiglia e le politiche giovanili e Fondazione F.Demarchi:

“Strike: giovani che cambiano le cose”

Sabato 9 novembre dalle ore 18.00 a “,,Smart Lab – Centro Giovani Rovereto

Ingresso libero

  • COS’È STRIKE

Strike 2019 è un bando che cerca giovani che hanno voglia di raccontare la propria storia, che desiderano condividere un traguardo conquistato, un sogno realizzato, un obiettivo raggiunto, anche superando molti ostacoli. Strike 2019 vuole valorizzare la motivazione, la tenacia e il talento dando visibilità e premiando chi ha voglia di far conoscere agli altri ciò che ha vissuto, per ispirare i propri coetanei e “contagiarli” con la propria energia.

  • GLI STRIKER 2019:

Mirko Martignon con “RoomMate

Cristina Aldrighettoni con “Caricovariabile

Raffaele Fanini con “Plastic Free Ride”

Maria Diletta Lazzarotto con “La storia di ognuno merita di essere raccontata”

Aaron Giordani con “ASD Intrecciante – La nostra storia

Diana Anselmo con “Museo dell’empatia”

Lorenzo Ferrari con “Crisi mistica e campo minato: cinema giovane”

Ilaria Senter con “MADE_IN, chi si fabbrica da solo”

Francesco Camin con “Una musica che cresce, un albero che nasce”

Tomas Franchini con “La montagna, uno stile di vita”

  • PREMI

3 Premi della giuria da 1.000 euro ciascuno per organizzare un evento nel proprio territorio

Premio del pubblico: 500 euro per organizzare un evento nel proprio territorio

Premio alla miglior performance di storytelling offerto da Favini: set di carte di pregio

  • PROMOTORI

Provincia autonoma di Trento – Pagina Ufficiale
TrentinoFamiglia
Fondazione Franco Demarchi

  • PARTNER

Smart Lab – Centro Giovani Rovereto

Mercurio Società Cooperativa

  • SPONSOR

Favini
Loison Pasticceri dal 1938